BORSE ASIA: IL RECUPERO DI WALL STREET NON AIUTA

22 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il modesto recupero di Wall Street non ha aiutato le Borse asiatiche: Tokio, per esempio, ha chiuso con un modesto +0,03%: un aumento insignificante, dopo sei sedute consecutive di ribassi che hanno portato l’indice Nikkei ai minimi degli ultimi due anni.

Gli investitori temono in generale che, con il rallentamento economico in atto, l’ondata dei profit warning finisca per investire anche le imprese asiatiche.

A Hong Kong la chiusura della sessione mattutina ha visto un +0,65%.

Segno più per Singapore (+0,13%), segno meno per Seul (-0,45%) e Taiwan (-2,64%).

Hai dimenticato la password?