BORSE ASIA: A TOKIO INCERTEZZA E POCHI SCAMBI

27 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Tokio ha chiuso con un ribasso dello 0,19% in un clima caratterizzato da pochi scambi e sulla scia dell’incertezza che ha dominato il Nasdaq la vigilia. Il mercato è stato influenzato anche dal dato sulla produzione industriale giapponese nel mese di novembre: il calo dello 0,8% sul mese precedente pone dubbi sulla capacità di ripresa economica del Paese e sui risultati futuri delle aziende.

Nella giornata si è comunque distinto il titolo Sega, che ha guadagnato il 10% su voci di takeover da parte di Nintendo.

A Hong Kong l’indice Hang Seng ha archiviato la sessione mattutina con un rialzo dell’1,23%. I volumi sono stati bassi, ma il mercato è stato sollevato dalla sensazione che la Federal Reserve sia prossima a un allentamento dei tassi di interesse americani. In crescita soprattutto i titoli finanziari e immobiliari, sensibili al movimento dei tassi di interesse.

Tra le altre principali Borse asiatiche, Singapore è chiusa per festività, Seul +0,80%, Taiwan -2,26%.

Hai dimenticato la password?