BORSA MILANO: PRE-APERTURA POSITIVA

16 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La ripresa di Wall Street e del Nasdaq, a New York, dovrebbero essere di buon esempio per Piazza Affari alla vigilia delle scadenze tecniche che riguarderanno premi, future e opzioni.

Le forti prese di beneficio che si sono registrate ieri, specialmente sui titoli legati al comparto delle telecomunicazioni, dovrebbero essere alle spalle, mentre si guarda avanti ai dati (attesi per la mattinata) sulla fiducia delle industrie tedesche.

E’ probabile anche una maggiore freddezza nel trattare titoli come Fiat e Eni, ieri in forte denaro. Dalle indicazioni sui prezzi delle aperture teoriche emerge un Enel appena migliorato rispetto alla vigilia e qualche tensione su Alitalia.

Il titolo della Compagnia di bandiera italiana potrebbe risentire dei problemi su Malpensa-Linate. Questo, secondo alcuni osservatori, potrebbe mettere a rischio il pagamento di 100 milioni di euro che la olandese Klm dovrebbe versare a Alitalia come contributo agli oneri di avviamento di Malpensa.

Hai dimenticato la password?