BORSA MILANO: MIBTEL SCIVOLA, SCAMBI MOLTO SCARSI

25 ottobre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Alle 12,30 azionario praticamente fermo a Milano. Piazza Affari sembra paralizzata dalla poca liquidita’ disponibile, e l’indice Mibtel, unico fra i mercati europei, e’ in calo: -0,14% alle 12. I volumi dell’attivita’ sono molto ridotti, con un controvalore inferiore ai 300 milioni di Euro dopo due ore e mezzo di contrattazioni. Fra i titoli guida, forti perdite per Montedison, Aem e Bipop, mentre ribassi piu’ contenuti per Eni (-0,39%), Telecom (-0,37%) e Tim (-0,47%). In controtendenza Tecnost (+1,33%), Generali (+1,59%), Ina (+1,42%) e Unicredito Italiano (+1,97%).

Hai dimenticato la password?