BORSA MILANO: IL MIBTEL CHIUDE IN RIALZO (+1,68%)

23 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Nuovo balzo, alla vigilia della pausa natalizia, per la
Borsa di Milano, che ha sforato quota 28.000, fino al nuovo massimo storico di
28080, e chiude con un nuovo massimo last di 28.062 (+1,68%). Il Fib marzo ha
sfiorato i 42000 punti, senza tuttavia riuscire a toccarli. Il mercato, che oggi
opera gia’ con valuta 2000, era partito bene, sia pure con volumi non elevati, e
ha preso la rincorsa dopo il nuovo massimo storico di Wall Street, per poi
ripiegare un poco sull’ondata di realizzi sui massimi di molti titoli.

L’hanno fatta
da padrone le tlc, le solite Internet, le Tiscali dopo l’annuncio delle acquisizioni
francesi, le utilities, la matricola Gandalf, ma anche gli assicurativi e i bancari.
Trascurati i grandi titoli come Eni e Fiat, mentre le Enel hanno recuperato.

Hai dimenticato la password?