BORSA MILANO: GRAN PROGRESSO A META’ MATTINA

22 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Ancora guadagni a Piazza Affari spinta nuovamente dai titoli legati a Internet, dalle telecomunicazioni, dai bancari. A metà mattina il Mibtel cresce dell’1,48%.

Restano sospese per eccesso di rialzo le azioni della Banca lombarda. Guadagnano il 2,97% le Mps, in attesa della conclusione della trattativa per la Banca del Salento. Più 2,83% per le Unicredit, grazie anche alle prospettive del nuovo circuito extra borsistico per gli scambi azionari.

Positivi ancora Buffetti (+5,91%), Classeditori (+5,12%), Hdp (+4,45%) dopo l’annuncio dell’accordo per le radio, Commercio e Industria (+3,12%), mentre sono piu’ calme le Bipop-Carire (+0,84%).

In evidenza, per le prospettive di possibili alleanze, le Finmeccanica (+2,69%). Enel +1,1%. Pirelli sale del 3,28%.

Tra i telefonici: Olivetti +2,28%, Telecom +1,38%. Tim +2,18%, Tecnost +2,21.

Hai dimenticato la password?