BORSA MILANO: GIU’ CON LE ENEL. TISCALI +12%

8 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

E’ riflessiva la Borsa italiana in avvio di giornata quando anche le altre piazze europee perdono terreno. L’indice Mibtel segna una flessione dello 0,58% condizionato dalle Enel, a loro volta in calo dello 0,56% a 4,27 euro.

Tra gli altri temi d’interesse, brillano al Nuovo Mercato i titoli in vario modo legati a Internet. Le Tiscali sono ancora in volo (piu’ 12%) dopo i rialzi della scorsa settimana e dopo una sospensione per eccesso di rialzo oggi in apertura. Sul fronte telecomunicazioni, le Telecom sono in moderata crescita dello 0,31%, mentre le Tim guadagnano lo 0,99% e le Olivetti correggono dell’1,44% dopo la corsa di venerdi’.

Sotto i riflettori la tedesca Mannesmann (piu’ 3,25%), azionista di Omnitel e Infostrada, galvanizzata da indiscrezioni di stampa su un interesse per le attivita’ telefoniche del gruppo da parte di altri operatori europei come Vodafone e France Telecom.

Hai dimenticato la password?