BORSA MILANO: CHIUSURA APATICA, ENEL -0,74%

3 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa non trova nell’Enel il fattore in grado di rilanciarla, almeno per ora, facendo di nuovo peggio dei listini euro. In un mercato apatico, anche per l’attesa di un aumento dei tassi da parte della Bce di domani, il Mibtel ha perso lo 0,13% (a 23.165). Volumi in calo (da 3,11 a 2,12 miliardi di euro), anche se, dopo il boom del debutto, Enel ha registrato comunque scambi per 779 milioni di euro. L’azienda elettrica ha chiuso sotto il prezzo di collocamento, con un ribasso di -0,74%, a 4,283 euro.

Hai dimenticato la password?