BORSA: DELL BRUCIA OLTRE 18% E SCHIACCIA INTEL

10 novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dell Computer (DELL), il secondo produttore al mondo di pc, perde questa mattina oltre il 18% dopo aver ridotto al 20% le stime di crescita per le vendite relative al 2001, ben al di sotto delle performance storiche della societa’.

“Nonostante il rallentamento della crescita nel settore dei desktop – ha detto Michael Dell, presidente della Societa’ – Altri settori, tra cui servers e computer portatili, stanno registrando una crescita superiore alla media di mercato e raggiungeranno nel prossimo anno un +40%”.

L’annuncio ha influenzato negativamente anche Intel Corp. (INTC), il primo produttore al mondo di microprocessori per pc, che segna una cessione di quasi il 10%.

Questa mattina la banca d’affari Morgan Stanley Dean Witter ha ridotto il rating di entrambe le societa’ da “Neutral” a “Outperform”.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:
Utili: Dell Computer, +35,9% terzo trimestre 2000

LE ANALISI DELL’UFFICIO STUDI DI
WALL STREET ITALIA:

Dell Computer
Intel

Hai dimenticato la password?