BORSA: A LONDRA SOSPESE LE CONTRATTAZIONI

26 novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Gli scambi azionari alla Borsa di Londra sono sospesi a causa di difficolta’ tecniche. Lo ha reso noto un portavoce del London Stock Exchange. Non e’ stata decisa la durata della fase d’asta. L’indice Ftse 100 e’ stato congelato a 5.264,97 punti con un calo dell’1,9%.

Le borse europee accentuano le perdite a fine mattinata in una seduta caratterizzata dai timori della crisi e anche del grave momento finanziario che attraversa Dubai World. Incertezza anche per la chiusura di Wall Street per il giorno del Ringraziamento. La Borsa di Londra ha sospeso le contrattazioni per problemi tecnici e anche Piazza Affari ha registrato difficolta’ di connessione. Attualmente, il Cac 40 di Parigi e’ a 3.739,74 punti e cede l’1,82%. Lo Smi di Zurigo, a 6.337,41 punti, perde invece l’1,32%. Il Dax di Francoforte, a 5.701,98 punti, lascia sul terreno l’1,74%.

Non avevi previsto l’euro a 1.50? E un rialzo a Wall Street di +60% in 7 mesi? Non fare altri errori: guadagna con INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa meno di un caffe’, solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

Hai dimenticato la password?