Bitcoin, tecnologia blockchain cambierà il mondo o è una montatura?

24 novembre 2017, di Redazione Wall Street Italia

A cura di Exante

È stata acclamata come la soluzione finale per quasi tutti i problemi – ma trovare un’applicazione utile della tecnologia blockchain nella vita reale è quasi impossibile. Ciò che vediamo sono molte industrie (se non tutte) che stanno valutando delle applicazioni basate sulla blockchain. La sanità, l’industria vinicola, l’istruzione, le grandi case farmaceutiche e persino il business della musica in streaming: nominate qualsiasi industria ed è probabile scovare qualche player importante che manifestato il suo interesse per questa tecnologia.

Ma sorge un problema: la blockchain è un database pensato originariamente per i soldi. Cercare di risolvere altri problemi con questa tecnologia può essere come aprire una porta con un bazooka, funziona – ma sicuramente è meglio utilizzare un altro strumento. Prendere una blockchain come registro sanitario o come registro di votazione, ad esempio, è un uso non ottimale della sua tecnologia. Il fatto che colossi come Microsoft, Google e IBM stiano svolgendo molte ricerche in questi campi è cinico: stanno cercando dei modi per monetizzare le blockchain, cosa che richiede una centralizzazione. L’esatto opposto di ciò che le blockchain dovrebbero fare.

Il motivo per cui continuiamo a sentire parlare delle nuove attuazioni “rivoluzionarie” della blockchain è che i venditori stanno cercando di trarre profitto dall’entusiasmo che gli investitori mostrano verso qualsiasi cosa che contenga la parola “blockchain”. Normali database stanno venendo commercializzati come blockchain nella speranza di ottenere un po’ di quei soldi facili che adesso sembrano essere ovunque. Prendiamo, ad esempio, la società inglese che ha aggiunto la parola “blockchain” al suo nome e ha visto le sue azioni salire del 400%.

Ovviamente questa bolla scoppierà. La prima di tutte le imprese che hanno investito nella R&S della blockchain arriverà prima o poi alla conclusione che non ci sono molte applicazioni pratiche di questa tecnologia. Col tempo, alcuni sviluppatori identificheranno alcuni casi d’uso reali e risolveranno problemi concreti con la tecnologia della blockchain.

Ma sarà probabilmente qualcosa di limitato alle attività bancarie e finanziarie. Questa potrebbe essere una delusione per i predicatori della blockchain che stanno attualmente promettendo mare e monti – ma anche se l’impatto è limitato a questa industria (enorme e centrale), le blockchain resteranno comunque una delle forze più dirompenti che abbiamo visto sin da internet.

Hai dimenticato la password?