Bitcoin: quest’anno nuovo rialzo ma prima dovrà accadere “qualcosa”

17 maggio 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Il Bitcoin aumenterà ancora quest’anno, ma prima dovrà succedere qualcosa. Lo dice alla Cnbc il presidente di CoinShares Danny Masters.

Il prezzo della moneta digitale per eccellenza ha raggiunto $ 8.300 dollari nella serata di ieri, recuperando dai minimi all’inizio di quest’anno anche se è ancora lontano dal picco di metà dicembre quando ha toccato circa $ 19.500 dollari.

Secondo il presidente di Coinshares,  società di investimento specializzata in criptovalute che ha lanciato il primo fondo quotato al mondo, in bitcoin ed ethereum, quest’anno ci sarà un nuovo rally del Bitcoin che raggiungerà così i suoi massimi precedenti. Ma prima deve accadere qualcosa e questo qualcosa, dice Masters, riguarda la creazione di migliori strutture virtuali ed un ciclo di vita più affidabile per tutte le singole criptovalute dopo il lancio delle rispettive ICO (le offerte iniziali di monete, cioè il processo di raccolta fondi delle nuove criptovalute).

Masters ha sottolineato che tre anni fa, il mercato e il numero di persone interessate alle criptovalute era molto piccolo ma questa settimana, tuttavia, più di 8.000 persone si sono presentate alla Blockchain Week di New York. Secondo Masters c’è bisogno di indici dedicati e di misure di performance con le quali si può effettivamente iniziare a capire di cosa stiamo parlando e che permettano di misurare come si stanno muovendo le criptovalute.

Dobbiamo fare un lavoro più maturo intorno alle ICO, in modo che abbiano un ciclo di vita simbolico e basta dare agli investitori più chiarezza, migliori aspettative, più trasparenza”.

 

Hai dimenticato la password?