BANCHE: POP. MILANO, FITCH CONFERMA RATING

21 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’agenzia Fitch ha confermato i rating ‘A’ sul lungo periodo e ‘F1′ sul breve della Banca Popolare di Milano, dopo l’annuncio della acquisizione della Banca di Legnano. L’outlook e’ stato pure confermato a stabile.

La decisione si basa “sul limitato rischio credito della Banca Legnano, la piccola dimensione, la possibilita’ di aumentare gli introiti tagliando gli alti costi fissi”.

Fitch, rimarcando gli alti costi dell’operazione, manterra’ sotto osservazione il loro impatto sulla redditivita’ della Bpm.

A Piazza Affari, Popolare Milano cede il 2,75% a 5,12 euro, mentre la Banca Legnano e’ debole a 15,25 euro (-0,32%).

Hai dimenticato la password?