Auto elettriche, CEO Ford: “grossa sorpresa l’anno prossimo”

14 gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Ford punta sull’elettrico. Il CEO della casa automobilistica James Hackett aveva annunciato in precedenza il progetto di investire $ 11 miliardi di dollari in veicoli elettrici entro il 2022  e la produzione di 40 auto ibride e completamente elettriche e ora alla Cnbc parla di prepararsi ad una grossa sorpresa.

Abbiamo 16 modelli in fase di progettazione e sviluppo. Il prossimo anno presenteremo una sorpresa piuttosto grande.

Di cosa si tratta non è dato sapere. Durante i primi nove mesi del 2018, l’utile di Ford è calato del 27% rispetto allo stesso periodo del 2017 e le azioni di Ford sono scese del 39 percento nel 2018, e per la prima volta dal 2012 sono sotto quota $ 10 dollari.

“Alcuni problemi sono causati dal fatto che i veicoli sono vecchi. Abbiamo in media la flotta più vecchia del settore.

Il CEO ricorda anche che la Ford è nel bel mezzo di una massiccia ristrutturazione con l’obiettivo di ridurre i costi di $ 14 miliardi nei prossimi cinque anni. Ford ha recentemente annunciato di voler tagliare migliaia di posti di lavoro in Europa e di interrompere alcune linee non redditizie. Eppure, di fronte a un mercato scettico, Hackett ha difeso le mosse di Ford per far quadrare i conti e se molte aziende hanno espresso preoccupazione per il rallentamento cinese – vedi Apple –   Hackett non appare così preoccupato.

Il marchio Ford in Cina è uno dei più prestigiosi. Anche ai più alti livelli del governo, lo vedono come un’attività a conduzione familiare che l’America centrale ama e i cinesi vogliono relazionarsi con imprese americane del genere.

Hai dimenticato la password?