giovedì 30 ottobre 2014 - aggiornato: 13:10
social

Mps: Patto Fondazione, Lista Unitaria Per Cda E Nomina Vertici

(ASCA) - Siena, 4 apr 2014 - Il patto siglato da Fondazione Mps, Fintech e BTG Pactual prevede anche la presentazione di una lista congiunta di candidati per la nomina dei membri del Cda e l'intesa sulla nomina dei nuovi vertici. E' quanto si evince dall'estratto del patto parasociale pubblicato sul sito della Fondazione. Nella prima assemblea per la nomina del nuovo Cda i tre soggetti si impegnano a ''presentare una lista congiunta di candidati epr la nomina del Consiglio di amministrazione di Bmps'' e anche per la nomina del collegio sindacale. Il patto prevede anche che la Fondazione assuma ''un impegno di ragionevole best export'' per ''causare, se possibile, le dimissioni volontarie di due amministratori di Bmps attualmente in carica e la cooptazione da parte del Cda di Bmps di due amministratori designati dagli acquirenti''. Per quanto riguarda le nomine dei vertici, il patto prevede che ''la designazione congiunta da parte degli acquirenti'', cioe' Fintech e BTG Pactual, ''di un candidato proposto alla carica di amministratore delegato, sara' soggetta alla preventiva approvazione della Fondazione Mps che non dovra' essere ingiustificatamente rifiutata''. Al tempo stesso ''la designazione da parte della Fondazione Mps di un candidato proposto alla carica di presidente sara' soggetta alla preventiva approvazione degli acquirenti che non dovra' essere ingiustificatamente rifiutata''.

VOTA L'ARTICOLO

GIUDIZIO
0%
VOTA
0
0
0
0
0
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Eccellente
Molto buono
Così così
Scarso
Non ci siamo
COMMENTI

Questo articolo ancora non ha ricevuto commenti,
se vuoi essere il primo a dare la tua opinione, Commenta.

PIÚ POPOLARI

ULTIMI COMMENTI