Antiriciclaggio e Favor rei: rilievi della Finanza sanzionati dal Mef

27 ottobre 2017, di Giovanni Falcone

Antiriciclaggio e Favor rei: rilievi della Finanza sanzionati dal Mef!

 

Con le recenti modifiche al regime sanzionatorio introdotte dal D.lgs 90/17, di ratifica della IV Direttiva Europea nella lotta al riciclaggio ed in vigore dal 4 luglio u.s., è nato qualche problema sulla esatta interpretazione del “favor rei”.

L’interrogativo sorge per effetto della misura fissa per la “omessa segnalazione di operazione sospetta” che in passato era proporzionale dall’1% al 40%, usualmente risolto dal Mef con l’applicazione di una sanzione amministrativa pari al 10% dell’importo dell’operazione che si assumeva non segnalata, a prescindere da qualsivoglia, diversa o in qualche caso addirittura opportuna valutazione: un mero copia & incolla delle ragioni poste a base della Guardia di finanza.

Ma tant’è, se la nostra Pubblica amministrazione funziona così, facciamocene una ragione.

Di fronte ai legittimi dubbi dei reparti operativi è intervenuto con una nota il Comando Generale della Guardia di finanza chiarendo che i militari, durante la verbalizzazione dell’infrazione, devono limitarsi a ricostruire dettagliatamente i fatti ed i comportamenti ritenuti illeciti, specificando i riferimenti normativi e temporali, concludendo con un rinvio al Ministero dell’Economia e delle Finanze per la irrogazione della sanzione, deputata alla esatta determinazione della disciplina sanzionatoria applicabile alla fattispecie concreta.

In buona sostanza ed alla fine della giostra, dopo la constatazione da parte dell’Organo di polizia, sarà l’Ufficio centrale del Ministero delle Finanze a stabilire l’applicazione dell’eventuale sanzione “favorevole al trasgressore”.

Chissà che una volta tanto possa diventare una opportunità, quasi un piacere,  quella di beccarsi una bella contestazione da parte della Guardia di finanza, se poi c’è un altro Ufficio che pensa alla nostra salute economica e farci pagare il meno possibile.

I tempi cambiano!

 

Hai dimenticato la password?