ANALISI SULL’INDICE DAX E SUL FTSEMIB NEL MEDIO PERIODO

14 febbraio 2018, di Marco Magnani

ANALISI SULL’INDICE DAX E SUL FTSEMIB NEL MEDIO PERIODO 

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, ne raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.

Dopo i ribassi degli ultimi giorni rifacciamo il punto della situazione sul Futures Dax.

Secondo il Battleplan il massimo assoluto del ciclo Biennale sarebbe dovuto essere in corrispondenza del cerchio blu, ovvero sul massimo del sesto ciclo Intermestrale, ma siccome il quinto e sesto Intermestrale si sono uniti (come si vede dalla notevole dilatazione dell’indicatore di ciclo giallo in basso) generando un ciclo unico, il massimo assoluto si è manifestato leggermente prima.

Fatte queste considerazioni è ragionevole pensare che il termine del presente ciclo fusione di Intermestrali non finisca dove indicato dal Battleplan ma leggermente prima, proprio per la fusione.

 


Come vediamo ormai da tempo, l’indicatore di ciclo Annuale è nella sua fase ribassista poichè la velocità ha rotto l’asse dello zero al ribasso.

I prezzi hanno oltrepassato la media mobile Annuale (rossa tratteggiata) in maniera abbastanza netta. Può considerarsi rottura ?

Per rispondere a questa domanda ho messo la media mobile di 4 ordini inferiore dell’Annuale (viola)  che sta per incrociare la media mobile Annuale, una volta avvenuto l’incrocio potremmo considerare L’Annuale ed il Biennale ufficialmente nella loro fase di ribasso.

Esponiamo la previsionale di lungo periodo.


Passiamo al medio periodo sul MIB.

Delle due versioni che presentavamo direi che ha preso corso quella che indicava …OMISSIS….

Approfitta dell’offerta promozionale che dà diritto ad un mese di prova dei nostri servizi GRATIS, comprendente una settimana di report COMPLETO incluso.

Il report del presente articolo è solo una sezione del report completo. 

Per attivare il servizio manda una mail a         info@ratingconsulting.com

Hai dimenticato la password?