ALLE 19.45 D’ALEMA E’ SALITO AL QUIRINALE

20 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Dopo aver consultato tutti i partiti, le massime cariche dello Stato e gli ex Presidenti della Repubblica, il capo dello stato Azeglio Ciampi ha convocato al Quirinale Massimo D’Alema.

Oggi Ciampi ha però dato una precisa indicazione sul futuro della politica italiana. Per il Presidente, infatti, la modifica della legge elettorale può favorire maggiore stabilità e autorevolezza del Governo.

“Sono le domocrazie forti – ha aggiunto Ciampi – che sanno fare le riforme e le riforme rafforzano le democrazie.”

Parole significative, dopo le posizioni espresse dal Polo sul tema. Ci potrebbe essere un accordo per un D’Alema bis che affronti le riforme con tutte le forze politiche prima di nuove elezioni.

Ora si attende l’uscita del Presidente del Consiglio dimissionario dallo studio del Presidente.

Hai dimenticato la password?